Quattordici (essere fuori dal tempo)

end

QUATTORDICI (ESSERE FUORI DAL TEMPO)

(on the air: Bluvertigo – Fuori dal tempo)

«Ci vuole l’intelligenza di capire di essere fuori dal tempo; youtuber, rapper, influencer, queste sono le persone che parlano ai giovani oggi».
Elio e le Storie Tese, 18 ottobre 2017.
Voglio partire da qui per questo compleanno numero 14 di un blog che da tempo ha cessato di esistere in quanto tale.
Perché purtroppo hanno ragione loro.
Su Machissenefrega ho massacrato qualsiasi socialcoso alla sua nascita, senza alcun riguardo. Da YouTube e la moda di postare i video nei blog, a Facebook cui mi iscrissi senza troppa convinzione parlandone qui sopra, fino a Twitter di cui sostenni da queste parti l’estrema inutilità. A Instagram, con cui me la presi, seppur in modo meno blando qualche anno fa direttamente su Facebook. Reazionario, borbonico, sì, ma per finta. Perché poi al dunque questi mezzi li uso tutti parecchio, a parte Twitter su cui continuo ad essere parzialmente convinto di quello che scrissi qualche anno fa e per cui fui avversato dai grandi comunicatori dell’epoca.
I tempi cambiano e quando stamattina mi sono accorto che erano alcuni giorni che mi tormentavo su cosa scrivere qui per i 14 anni, ecco che mi è venuta voglia di non forzarmi. Non una messa commemorativa, non un evento celebrativo, niente.
Avrei potuto riesumare qualche personaggio letterario inventato da me, avrei potuto – come avevo scelto inizialmente – incollare un pezzetto di una cosa mia a cui tengo parecchio. Ma proprio perché ci tengo parecchio, preferisco tacere finché non tocco con mano.
Che cosa restava, dunque? Un saluto. A tutti quelli che hanno letto fin qui e che aspettavano questo post come un specie di coperta di Linus per mettersi lì a ricordare di nuovo come ogni anno i tempi andati. Invece no.
Si chiude qui. Perché rapper, influencer e youtuber sono più cool, anche se li sfido io a rivederci tutti tra quattordici anni.
Si chiude perché è tempo di chiudere quando anche quel poco o tanto che hai da dire, ritieni di averlo già detto e di poter continuare a dirlo altrove.
Si chiude perché pur essendo io uno che si affeziona agli oggetti, per fortuna questo oggetto è saldamente caricato su WordPress e chi vuole potrà passare da qui anche – presumo –  tra dieci anni.
Si chiude perché “ci vuole l’intelligenza di capire di essere fuori dal tempo”. Almeno con il blog, perché per il resto, mi reputo ampiamente dentro il mio tempo, il che mi rende supergiovane, esattamente come avevo scritto un anno fa.
Si chiude perché oggi gira così e a questo punto non ci sarà un post numero quindici.
A meno che non abbia belle cose da dirvi.

Annunci

5 thoughts on “Quattordici (essere fuori dal tempo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...