Quarto capitolo – Recapito lettera numero 3

On the air: Fabi Silvestri Gazzè – L’amore non esiste

Correre. Imperativo all’infinito. Lavoro, casa, treni, aerei, telefono, telefono rotto, feste imminenti, problemi, tutto. Non so se sia vita reale, ma è faticosa. E ora, mentre rifletto su cosa possa succedere da qui a una settimana, da qui ai miei primi quarant’anni, anche una lettera stramba. Qualcuno non ben identificato che millanta di conoscermi da sempre, come le sue tasche – dice – vuole vedermi a mezzanotte del 16 dicembre, allo Zodiaco, tra i lucchetti di Moccia. Cosa ancora più stramba, il sedicidicembreduemilaeuno. Tredici anni fa. Dice che sarà possibile dopo aver superato un solo dosso della salita. Se non altro i lucchetti non ci saranno ancora.
A me piace la fantascienza, ma questo è un po’ troppo. Però voglio andarci: lascio casa, festeggiamenti, moglie (mi scuserà la Noe) e ci vado. Per capire chi, cosa, perché. In fondo cosa può esserci di male? Questa persona che scrive mi ispira fiducia. Non resta che aspettare. E correre.

“Run, you clever boy!” (cit.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...