TIME IS RUNNING OUT*

* TITOLO A FAGIUOLO PERCHè è ANCHE UNA DELLE MIGLIORI CANZONI DELL'ANNO ( BRAVI I MUSE)

Anche il 2003 volge al termine, siete felici che finisca? oppure siete talmente soddisfatti da non voler lasciare che corrano via anche queste ultime ore del vostro anno fortunato? Tempo di bilanci…il sottoscritto chiude un'annata in chiaroscuro (che poi per il classico fenomeno di appannamento dei ricordi negativi, tutti gli altri anni, anche se di merda, sembrano sempre migliori dell'ultimo…) Un anno ricco di soddisfazioni personali, come quando ho fatto un volo sul brecciolino sotto casa, completamente ciucco a ritorno da una serata Erasmus nel mese di GENNAIO, sgarrandomi le mani a livello stimmate-Padre Pio e inalando polveri mefitiche, soltanto perchè andavo di corsa e pensavo "è tardi, è tardi"..tranquillo Simò, in fondo erano le 4 di mattina e casa era a 2 millimetri! Un anno ricco di rischio, ricordo che a GIUGNO, quando lavoravo nel defunto negozio di Alberto, fui minacciato da uno squilibrato sui 50 anni che bestemmiava come un beduino perchè non gli veniva accreditata la ricarica Tim per un guasto temporaneo del servizio, oppure quando a OTTOBRE, fuori dal Loran Club ci trovammo di fronte un omone coi baffi, in canotta, con la pistola in mano, che tentava di inseguire non si sa bene chi..che dico uno si vuol fare una partita a stecca e una birra in sano relax eppoi vede ste scene…Un anno ricco di soldi, sì sì, apparte la suddetta parentesi pagata al servizio di Alberto, in radio come al solito non si è visto neanche un centesimo…di sicuro ridono dippiù quelli che ho pagato…DICEMBRE: computer nuovo, perchè l'altro s'è scassato (in attesa di sapere se l'hard disk è vivo) OTTOBRE: telefonino nuovo, perchè s'è scassato il display dell'altro…AGOSTO: a inizio mese subito 5 punti in meno sulla patente perchè non portavo le cinture sotto casa ( più 69 euri di multa, per ora non ho pagato nulla), poi vacanza in Sardegna, ove quest'anno mi sono pure un po' rotto, con permanenza nel solito posticino di lusso (per i costi) e compagnia di un'amica simpatica che voleva stare nel letto con me..una blatta, uno scarafaggio piacente, che, nonostante la sua stazza olimpionica, non pagava la sua quota per stare con me in camera…LUGLIO: gli ex compagni di scuola si svegliano e decidono di mettere su due matrimoni a distanza di 10 gg l'uno dall'altro, evvai coi regali di nozze! Ci sarebbero anche state le spese del carrozziere, visto che a MAGGIO, quando parcheggiavo la macchina, tutti decidevano di usare la mia piccola Mini come sfogo per chissà quali repressioni e la prendevano a botte..addirittura il massimo fu mentre consumavo un gelatino, vedermi un pischello in motorino che finiva addosso alla mia macchina parcheggiata di fronte…non feci in tempo a bloccarlo, il piccolo bastardo mi aveva abbozzato abbestia il paraurti…morale della favola però è che il carrozziere può attendere, e il mio gioiellino di macchina è ridotto un cesso…bello anche quando a Pasqua quindi APRILE, ho vomitato l'impossibile, senza un motivo apparente, saltando il pranzo di Pasquetta cogli amici (ma mi è andata di lusso, perchè la roba faceva schifo e io guardavo loro che si schifavano)…apro così il capitolo salute…vita sana e regolare quest'anno! notevole aumento di sigarette e altre cose da fumare, esponenziale aumento di consumo di alcolici, neanche un giorno in palestra, dormite-fiume di 3 – 4 ore a notte oppure a letto alle 5 e sveglia alle 13…la vita sentimentale mi ha regalato gioie intense, tipo qualche romanticissima trombata in macchina, un paio di storie-lampo di 6-8 ore (praticamente la durata dell'effetto del vicks sinex, di cui ormai sono dipendente), amori telefonici mai consumati (ma il folle non sono io eh…sono sempre le donne!)…e in più la convinzione che la donna ideale si chiama ideale appunto perchè rimane un'idea, in qualche modo anche malsana…scherzi a parte, ci sono stati anche momenti belli nel mio 2003, ma condividerli su un blog del genere, sembrerebbe un po' fuori dagli schemi, andare troppo controcorrente, insomma poi dovrei anche ricordarmeli…magari ne parliamo a fine 2004, quando il fenomeno dell'appannamento dei ricordi negativi addolcirà il tutto…il 2003 a OTTOBRE mi ha portato anche l'idea del blog (ohibò, ho trovato persone davvero interessanti su queste pagine!) mutuata da Selvaggia Lucarelli (è stata lei la prima che ho trovato), che nel frattempo è diventata tutto quello che diceva di non voler diventare sul suo blog, alla faccia della coerenza! Rimane la serata conclusiva di quest'anno, il dubbio esistenziale del pollo al CHERRY-CURRY-SCERRY e la probabile ciucca per finire in bellezza…comunque forza e coraggio, è finito un altro anno e all'insegna dell'ottimismo ( oddio mi vengono i mente quei coglioni che fanno la pubblicità di Unieuro) vi detto la perla finale: NON C'è MAI LIMITE AL PEGGIO!

Annunci

Gioia e gaudio, è tornato il pc! Intanto faccio subito notare che ho cambiato la mia self description, così non ho sprecato tempo inutilmente e tutti la noteranno, evitando così di ferire il mio ego…benebene, sono reduce dall'esaltante periodo del mio compleanno, festeggiato 3 volte in 3 modi diversi (festa privata in 2, festa Erasmus e cena cogli amici) e dal deprimente periodo natalizio, culminato però con la sera di Natale, mooolto alternativa: doveva essere una giocata a carte e magnata di panettoni vari, invece mi sono ritrovato a bere rum e fumare canne, mentre si cantavano canzoni blasfeme con la chitarra…bè va bene così direi…

ma introduciamo ora il discorso-Capodanno: verso i primi di dicembre, qualche amico ti rivolge la fatidica domanda: "CHE SI FA A CAPODANNO?", di solito si risponde sempre : "BO!", poi ci si pensa e si risponde "BO!!??!", con aggiunta di un po' di punti interrogativibarraesclamativi…dunque tutto cominciò quando a 16 o 17 anni cominciai a rifiutarmi di andare coi miei a casa della mia prof di greco(amica di famiglia, ma non ero granchè raccomandato eh) e cominciai a farmi risucchiare nel vortice dell'organizzazione…ricordo con piacere di essere andato nel 95 al Rio di Fregene, eravamo la metà di mille, tutti amici e io non avevo capito se stavo o no insieme a una ragazza…lei era timida e anche piuttosto piccola..alla fine uscì fuori che stavamo insieme…forse neanche immaginavo che ci sarei stato per poco tempo, ma che nei successivi 4 anni avrei penato per lei tra scannamenti e cazzi vari (non miei purtroppo)…poi ho girato case di amici, discoteche, ville organizzate e persino un anno in Sardegna (fortuna che c'era la Micky a sollevarmi la situazione, altrimenti un po' moscia)…del resto non sono mai riuscito ad andare all'estero o in montagna per mancanza di amici che volessero seguirmi…no vabbè ma è vero che dovunque vai se la compagnia è giusta stai bene, però una volta tanto un posto un po' più figo non sarebbe poi tanto male! io credo che se uno decide di fare una festa in una discarica di argilla espansa, anche se la compagnia è giusta, non credo si diverta come all'Hotel Cristallo di Cortina D'Ampezzo o a Piccadilly Square a Londra…ma vabbè sorvoliamo… quest'anno riandrò in una di quelle ville all inclusive che già l'anno scorso ho sperimentato con discreto successo, perlomeno non stai lì a sbatterti più di tanto: "organizziamo la cena e dopo andiamo a ballare" = porca puttana è mezzanotte e siamo ancora in macchina! è avanzato quel goccio di spumante sgasato? via, brindiamo!…tristezza,no comment…nel menù della villa, tra le altre cose ho notato il POLLO AL CHERRY…ci sono scommesse in corso tra i miei amici, se si tratti del liquore cherry oppure il curry scritto da un tipografo ignorante della cucina indiana…questo dubbio verrà sciolto per fortuna entro il 2003… al massimo ci rifaremo con l'open bar…mi è stato persino detto che il mio blog trasuda birra…non ho ancora capito se prenderlo come un complimento o no…bè ragazzuoli, s'è fatta na certa…parlate voi del Capodanno, che io mi sono già rotto,anzi metto l'orologio avanti e non se ne parla più..buon anno! ah, avete ancora quella bottiglia con quel goccio di spumante sgasato?

CHI MI HA FATTO LE CARTE MI HA CHIAMATO VINCENTE…

citazione quanto mai appropriata, ma non dico altro…sto leggendo il libro di Fabio Volo "E' una vita che ti aspetto" e mi ritrovo un po' nel trentenne depresso alla ricerca dell'anima gemella e della felicità, descritto dall'autore…sarà grave? no perchè poi io leggo un libro ogni 10 anni, questo me l'hanno regalato per il compleanno e complice la morte del mio pc ( a proposito, mi tocca aspettare un'altra settimana…) mi sono messo a leggerlo…

Ma visto che si avvicina il Santo Natale, vorrei parlare un po' di questa festa che da piccolo mi esaltava tanto e che ora mi deprime come un fossile del Cretaceo…massì parliamone…da piccolo alla vigilia andavo a casa dei miei zii( ora da tempo separati) e si imbastiva quel mega casino coi regali sotto l'albero, che non si potevano aprire prima di mezzanotte…a me e alle mie cuginette veniva un po' di sonno, ma l'attesa era spasmodica, con tanto di travestimenti da Babbo Natale…una volta fecero travestire da Babbo Natale il figlio della colf di colore…risultato assolutamente poco credibile,ma del resto io a Babbo Natale non ci credevo neanche a 5 anni…disilluso come sempre, scartavo i regali…ricordo con piacere le Super Stunt Cars che volevo da circa 2 anni, mi arrivarono e non ci giocai mai, mi avevano deluso…poi tutti gli altri allegri giochi anni 80 tipo il garage Hot Wheels (quello sì che l'ho usato), i Masters e i miei adorati dinosauri….poi le Barbie con tanto di casa con l'ascensore e il Dolceforno Harbert per le mie cugine…insomma tutto bello, vent'anni fa…ora cosa resta? ricordo che per non sapere che cazzo fare, una vigilia di pochi anni fa, complici i locali chiusi, andammo a fare un puttan tour dopo la messa di mezzanotte…mmm bello eh? ora ti ritrovi in mezzo alle giocate a carte con gli amici( che poi non vinci quasi mai)…un gioco dove non vinco è la tombola,ma tanto una mano a tombola la devi sempre fare e allora ci si rimette..magari mi rifaccio con le botte di culo a mercante in fiera o black jack, ma sto tavolo verde con pandoro e torrone in mezzo alle tue carte mi ha da tempo fracassato…lo faccio perchè DEVO farlo, perchè non c'è niente di meglio da fare durante le feste, e anche se c'è( non mi sento poi così sfigato)a certi appuntamenti di riguardo non puoi mancare, pena la rottura di palle che ti piantano gli amichetti se dici che preferisci andare a strafogarti di alcool su un bancone o che hai appuntamento con qualche amica-che-tanto-amica-non-è…poi c'è il Capodanno (proprio oggi prenotiamo in una villa di quelle all inclusive), il Capodanno, magari lo tratterò a parte…tutti diciamo che è un giorno come un altro,ma in realtà se rimani a casa ti senti sfigato, quindi qualcosa DEVI fare per forza…ne riparleremo…tornando al Natale, tutti corrono all'acquisto…io evito i negozi e non faccio regali, i regali li faccio quando dico io, la corsa alla truffa non mi è mai piaciuta, tutti a riversarsi in centro, per l'occasione ribattezzato Cambogia, poi perchè? per comprare cose che spesso non riscuotono neanche granchè successo col destinatario, a meno che non ci sia stata una previa quanto squallida, ma molto opportuna richiesta, che tutto sommato toglie d'impaccio chi deve sbattersi dentro i negozi a cercare il fregno buffo da impacchettare…bello il Natale, sì…nei tg senti i buoni propositi, i sindaci che dormono coi barboni, i politici che promettono e la chiesa che celebra Gesùbbambino, il giorno dopo quello che ti rimane è l'onesto mal di stomaco per quel cazzo di pranzo interminabile coi parenti, che uno se ne andrebbe volentieri dopo un'oretta e invece devi starci fino a tardo pomeriggio…tutto bello sì…bè sì bello se vi piace tutto questo..al sottoscritto, si evince che non piace…cmq buon Natale a tutti…

ps: ho a che fare con un cartoccio di latte in scadenza a febbraio, una scadenza troppo breve per cucinare qualcosa di buono, però il latte, che non mi è mai piaciuto, ha creato in me una certa dipendenza e anche se quando ho cominciato a berlo ero un po' teso, ora sono rilassato, zuccherato o yogurt che sia…per ora lo metto in frigorifero perchè buttarlo è un peccato, dopo le feste, sperando di non essere troppo appesantito, aprirò il frigorifero e vedremo cosa troverò…chi vuol capire, ha capito di sicuro….ri-buon Natale…burp!

Allora, è stato ristabilito il server delle foto che era andato a puttane,speriamo che almeno ne sia tornato rinfrancato…

cmq questo è un test…sapete fare a meno del vostro amato piccì?

vi accorgete che non potete farne a meno quando:

 

A) siete in crisi perchè proprio il giorno che vi si sfascia il computer, aspettavate delle importanti mailz di lavoro e svago, invece delle solite finte sgallettate che vi chiedono quanto lo avete duro anche se per caso siete donne

B) appena accendete la radio o la tv, sentite qualsiasi canzone,fosse pure il buon Tiziano Ferro, e pensate subito: "oh cazzo i miei mp3 sono andati tristemente in fumo!"..e non solo…andate in sala a provare, e la canzone che vi riesce meglio è la versione gothic-punk-growl a due voci de "La solitudine" della Pausini, perchè in effetti non vi eravate mai sognati di scaricare quel pezzo, dunque non andate sotto a un treno per i vostri suddetti defunti mp3 di qualità

C) avevate in mente di tirare avanti fino alle 6 di mattina a messaggiare con il/la vostro compagnuccio/a di mail preferito/a…ma in questo caso si può ovviare col telefono, grazie al cielo

D) dovevate dire delle stronzate, che non potete certo sparare in famiglia o agli amichetti, perchè sul-blog-si-può, ma prova a estrapolare tutti sti punti fino alla G in una qualsiasi serata al pub oppure a tavola con mami e papi…

E) cominciate a pensare ad una congiura informatica, dovuta ad una vendetta islamica per l'arresto di Saddam o a qualcuno che invece di mettere la varecchina nell'acqua minerale ha pensato bene di pisciarvi dentro il tower contenente le vostre preziose informazioni

F) non fate altro che rincoglionirvi davanti alla play station, in attesa che arrivi il salvatore della patria, il quale con tono da medico che non vuole infierire sui parenti del malato vi dà una minima speranza di ripristinarvi il tutto

G) pensate ad altro,che poi può andarvi anche bene, ma sono casi fortuiti, altrimenti riconducete qualsiasi discorso al danno sul vostro pc…sesso? sì ma io avevo quei bei filmettini…. lavoro? voglio andarci, almeno lì c'è il pc!… salute? io sto bene, ma il computer…soldi? tanto non risparmio un cacchio, per internet avevo tempozero di infostrada…musica? vedi punto B….amore? vabbè quello è un capitolo a parte, però bisogna vedere quanto vi ritenete fortunati nel campo…

io manifesto nella quasi interezza i punti sopracitati..sarà grave? ah,cmq leggetevi anche il post sotto..una volta che ho un pc per le mani, faccio le cose in grande, io!

NERVI INFORMATICI……

NERVI INFORMATICI….


A parte il fatto che anche il server dove metto le foto si è messo a fare i capricci (come vedete, il mio blog è nuovamente invisibile…), vivo giorni grami, causa presunta morte del mio hard disk…le speranze ridotte al lumicino, sono in mano a un volenteroso e baldo giovine che nei prossimi giorni tenterà di salvare il salvabile, ammesso che ci sia davvero un salvabile…grande tragedia per il sottoscritto che aveva salvato solo la metà degli oltre 4000 mp3 contenuti sullo sfortunato disco rigido, senza contare foto, articoli e conversazioni che rappresentavano in qualche modo quasi 3 anni di vita vissuta…allegria e felicità alle stelle proprio…


Però domani è il mio 29esimo compleanno, e visto il vertiginoso avvicinamento ai 30, cerco di godermi le giornate come vengono…e allora posso dire che mi gira particolarmente bene ugualmente e devo ringraziare una persona…grazie L.! 😉


Saluto chi nonostante la mia perdurante assenza, continua a clikkare su questa sfigatissima pagina….in ordine sparso, Roby78, Antonellina, Skittish (che domani festeggia pure lei), Hanami, Valerio1982, Sophie, la mia scellerata collega Anna,e la Kri e la Suv, che guardano ma non scrivono…ragazzi nun ve preoccupate che prima o poi torno!!! ho dimenticato qualcuna? bè sì la mia sexy segretaria Acidadolce!


saluti, baci, stretta de mano, bacio ai pupi e pizzico alla socera!

COMUNICATO

Dopo aver preso per l'ennesima volta a botte il pc per far stare zitta la ventola che fa casino, mi è morto il pc stesso…ho riprovato adesso (h 3,30 circa) per vedere se si era ripreso ed è andata bene, però care (e anche cari) fans, non ho ispirazione, mi girano le palle per vari motivi (per altrettanti sono lieto,ma ora prevale il giramento) e ho anche smaltito per sta storia del pc, quindi ora vado a letto….buonanotte e fanculo a tutti (ma simpaticamente eh, capitemi!)

….chiaramente se vi sentite offesi da ciò, rimandatemici senza problemi, è tanto liberatorio…au  revoir

CHE DOMENICA BESTIAL…

CHE DOMENICA BESTIALEEEEEEEEE


Ho sonno, sono sveglio dalle 7 e 20 di stamattina, per svolgere in radio un turno non mio…ciò è il massimo della gioia, dato che sarebbe pure festa, soprattutto se hai dormito 4 ore e prima ti sei dilettato ad andare in un pub nei dintorni del Tuscolano a giocare alla famigerata messaggeria tra tavoli…uno sport questo, molto in voga qualche anno fa…cmq gli unici che riuscivano a rimorchiare erano quei bei coattoni di cui è ricca la periferia romana, di solito vestiti da Goldrake e col capello talmente dritto che sembra avere il rigor mortis, talmente inamidati da sembrare usciti dalla cella frigorifera della premiata norcineria “La casa del maiale”, vestiti talmente attillati che pensi alla loro circolazione che chiede pietà…le ragazze, a dir la verità molto gnocche, almeno in questi posti preferiscono cotesti articoli da regalo…uno dei fantastici messaggi che ci hanno mandato suonava più o meno così: non abbiamo il ragazzo, ma abbiamo il cane che ne fa le veci..la domanda è anche sorta spontanea: ma fa le veci in tutto e per tutto? insomma io delle zoofile non le avevo ancora conosciute…hanno detto pure che i cani rispettivi le soddisfacevano! poi arrivano due bei truzzoni scongelati e attaccano a parlarci ( indi per cui confermasi la zoofilia delle suddette fanciulle, peraltro la J. Lo di quel tavolo era molto meglio dell’originale)…sinceramente a quel punto ero già in fuga mentre digerivo la pizza cartonata portataci dopo 1 ora e mezza (praticamente l’intera partita della Roma, alè è andata bene)….intanto la blogger Roby 78 si dilettava a mandare messaggi a tutto il locale, la sua simpatica amichetta Franceschina li ha mandati persino a Sperminator e Arrapone, nota coppia di intellettuali hegeliani, come si evince dai loro dotti appellativi…c’era anche un poker di donne di alto lignaggio come si poteva notare dall’aspetto nobile e dai nomi altisonanti : Porcellona, Vogliosa, Desiderosa e Maialona, ci mancava solo Sconsolata, e poi si poteva organizzare lì per lì un ring per pesi massimi femminili o magari perchè no, una lotta nel fango, visto anche il collegamento suino…


No ma cmq divertente,a parte tutto…a fine serata mi becco anche dello stronzo via sms…io??? io che se devo fare lo stronzo con una mosca come minimo ci metto un’ora e mezza per cacciarla dalla finestra, perchè ucciderla è troppo faticoso…vabbè errori di gioventù,assolutamente giustificabili e riparabili con una carezza…anche perchè la persona che mi ha definito così, è in realtà una persona molto interessante che spero impari presto a conoscermi meglio…sì sì lo spero proprio, perchè sono convinto che valga la pena conoscerla meglio, quindi citando Verdone, a lei caro, lo vedi Magda che la cosa è reciproca?


Ho in testa “Time is running out” dei Muse e sono contento che mi rimanga a suonare nel cervello….ad maiora